L'Omniart nasce giÓ qualche anno fa su iniziativa di Ferdinando Caruso e Massimo Barrale avvalendosi della trainante collaborazione del fisarmonicista compositore Ruggiero Mascellino istituendo insieme l'avvincente OmniarTrio. L'idea di un nuovo ensemble, composto da nove musicisti, viene progettato in occasione del debutto internazionale il 31 ottobre 2010 al festival di Macao (Cina), un continuo imput di artisticitÓ di una Sicilia in costante fermento creativo.

Le musiche sono tratte dal repertorio yiddish, balcanico, mediterraneo e d'autore (in programma anche musiche di Mascellino autore anche degli arrangiamenti,Mazzocchetti e Buonvino) senza tralasciare i momenti d'improvvisazione che caratterizzano la spaziositÓ creativa del linguaggio jazz e neoclassico realizzando una fusione di intenti concertistici , un continuo ricercare,una solida e comunicativa sinergia tra tutti i mondi sonori.

#

The Omniart born a few years ago at the initiative of Ferdinando Caruso and Massimo Barrale taking advantage of the collaboration of leading accordionist composer Ruggiero Mascellino established with the gripping OmniarTrio. The idea of a new ensemble, made up of nine musicians, is planned at the international debut Oct. 31, 2010 at the Festival of Macao (China), a continuous input of artistry of Sicily in a constant creative ferment.

The music from the repertoire Yiddish, Balkan, Mediterranean and copyright (in the music program also Mascellino who also made the arrangements, and Mazzocchetti Buonvino) without neglecting the moments of improvisation that characterize the spaciousness of creative jazz and neo-classical building a language fusion concert of purpose, a continuous search for a strong synergy and communication between all sound worlds.